Cosa ho imparato dal Web?

Internet, una perdita di tempo?


Parlando con conoscenti, leggendo riviste o seguendo alcune trasmissioni televisive, capita spesso di sentire lamentele sul tempo trascorso in Rete da figli, fratelli, fidanzat*, considerato, senza appello, "perduto".
Vere e proprie dipendenze digitali a parte, è giusto dare un giudizio così tranchant?
Come ho già avuto modo di scrivere, credo che Internet sia una risorsa incredibile, al netto delle non poche scemenze in cui possiamo imbatterci.
Eppure, questa consapevolezza da sola non è sufficiente.
Sento la necessità di dare ai detrattori del 2.0 una risposta più puntuale, pratica e personale...
Insomma, io cosa ho imparato dal Web?

E questa domanda mi porta, forse inevitabilmente, a redigere il seguente


Curriculum da Internauta 

(tenetevi forte, è piuttosto impegnativo!)

Internet mi ha insegnato a...

  • Espandere i miei orizzonti - grazie ai social e ai blogger che trovate sulla lista qui a destra;
  • Cercare di realizzare qualcosa di utile nella vita - e questo blog è solo il primo passo :P
  • Coltivare più fiducia nella mia generazione - seguite l'hashtag #GiovaniDiOggi su Twitter;
  • Seguire l'Innovazione ovunque essa sia - e se ne trova davvero tanta in giro;
  • Realizzare quante persone si diano da fare, ogni giorno, per cambiare il Mondo;
  • Vedere, in ogni persona, del potenziale;
  • Confrontarmi davvero con chi la pensa diversamente;
  • Far mia l'idea che "Panta Rei", me che i veri principi restano;
  • Esplorare il Turco - Duolingo, come farei senza di te?
  • Tenere allenati il mio C e il mio HTML - in fin dei conti sono linguaggi anche loro!
  • Conoscere nuove parole - adesso so cosa significa quella benedetta sigle, SEO :D
  • Esprimermi in modo più sintetico - ancora grazie a Twitter!
  • Prendere confidenza con il Mercato del Lavoro - Proposta Lavoro è un bel progetto :)
  • Restare aggiornato su ciò che ho studiato - ottimo, ad esempio, il blog Math is in the Air ;)
  • Cavarmela da solo in tante piccole "emergenze" tecnologiche - quanti tutorial!


Vi sembra poco?


Vi sembra poco?
Personalmente, credo invece che sia già un vero e proprio "tesoretto", che cerco di condividere con voi ad ogni post, ad ogni risposta ai vostri commenti; e l'aspetto più entusiasmante è che il processo di apprendimento è potenzialmente infinito: tutti possiamo essere insegnanti e alunni allo stesso tempo, c'è davvero posto per tutti!
Cari genitori, fratelli e fidanzat* brontoloni, ormai avete voglia di partecipare anche voi, vero? :D


E ora, come di consueto, a voi la parola! Che ne pensate? Cosa pensate di aver imparato nel mondo 2.0? Volete condividere le vostre esperienze?


I vostri commenti sono sempre i benvenuti, a presto!

Popular posts from this blog