#BostonDynamics: merita una seconda chance?




Da un giorno a questa parte, il mondo della Robotica è agitato da una notizia "scioccante": a quanto pare, Alphabet, la super-società a cui fa capo Google, starebbe prendendo in seria considerazione l'ipotesi di vendere Boston Dynamics, la compagnia da essa acquistata nel dicembre del 2013; e due colossi del calibro di Toyota e Amazon sarebbero già interessati a trattare.

Sebbene al momento non sia ancora pervenuta alcuna dichiarazione ufficiale in merito, i media citano già due possibili cause per l'imminente "divorzio": gli scarsi profitti finora generati, e il crescente disagio provocato dalle ultime imprese di BD - in primis, le gesta del robot Atlas, che hanno generato non poca apprensione nel pubblico.

Se da un certo punto di vista le preoccupazioni di Alphabet appaiono legittime, viene da chiedersi se esse siano un motivo sufficiente per incidere così brutalmente sulle attività della società "figlia".

Nessuno mette in dubbio la necessità di produrre un profitto adeguato; ma in un campo tanto d'avanguardia, è davvero possibile aspettarsi un ritorno gigantesco a così breve termine?
I prodotti di BD, inizialmente pensati per scopi militari, non sono forse ancora pronti per essere lanciati sul Mercato "civile": ma non è detto che tale inadeguatezza non possa essere superata!

Inoltre, per quanto sconvolgenti, i risultati ottenuti dalla compagnia sono di grande valore: ci permettono infatti di gettare un'occhiata sulle ultime novità del settore, e - cosa ancor più importante - ci consentono di analizzare la situazione e di elaborare nuove strategie per far fronte alle imminenti trasformazioni che tali sviluppi porteranno nel Mondo del Lavoro.

In qualità di gigante globale, Alphabet dovrebbe essere più che interessata a mantenere sotto la propria egida una tale fucina di Innovazione; cederla a potenziali rivali, al contrario, potrebbe rivelarsi una mossa tutt'altro che brillante.

Forse sarebbe il caso di concedere a Boston Dynamics un'altra chance, non vi sembra?

Ecco, in sintesi, la mia opinione da profano: e ora mi piacerebbe molto conoscere la vostra!

Che ne pensate?


I vostri commenti sono sempre i benvenuti, a presto!



Popular posts from this blog