#RiprovaSociale: funziona sempre?




Affermava Aristotele: "L'Uomo è, per natura, un animale sociale".

Come dargli torto?
Gli esseri umani devono poter contare l'uno sull'altro; e tale interdipendenza non si limita alla mera sopravvivenza, ma coinvolge anche la nostra sfera psichica e morale.

Pertanto, anche i nostri processi mentali e la nostra capacità di prendere decisioni ne sono influenzati: siamo portati a basare i nostri giudizi sull'esempio e sull'esperienza di quanti ci stanno accanto; e quante più persone intorno a noi assumono un determinato comportamento, più ci sentiamo spinti a seguirne l'esempio.

Questa, in essenza, è la cosiddetta Riprova Sociale.

Si tratta di un fenomeno di vastissima portata, di una forza con cui dobbiamo fare i conti in molti ambiti della vita... e il nostro ruolo di consumatori non fa eccezione! 

Dai Marketer ai Blogger, in molti si affidano al potere dei grandi numeri per ampliare la propria base di clienti, lettori, ecc.

Tutto molto sensato, non vi pare?

Eppure, senza nulla togliere all'istinto gregario, sono convinto che esista un'altra grande influenza da tenere in considerazione...

...Il desiderio di Unicità!

Ognuno di noi aspira a emergere, a distinguersi: non tanto per essere considerato migliore del prossimo, quanto piuttosto per vedersi riconosciuto come individuo speciale e irripetibile: chi potrebbe resistere alla possibilità di riuscirci?

Potremmo teorizzare quindi un modello basato sulla promozione dell'Unicità del cliente, lettore, utente...

Ho pensato di battezzarlo "Uniqueness-baiting" (Ub): suona bene, non vi pare?

Per quanto non sia un esperto di Marketing, penso che un po' di Ub potrebbe aiutare chi si trova alle prime armi: potendo contare su pochissimi contatti iniziali, sarebbe ben difficile fare ricorso alla Riprova Sociale, mentre solleticare il desiderio di Unicità dei potenziali clienti potrebbe aiutarli ad attirare i primi "pionieri", i primi "ambasciatori"!

"Non seguire la massa", questo dovrebbe essere il messaggio.

Cari brand e professionisti emergenti, che ne dite?


Come sempre, opinioni e commenti sono i benvenuti!


Popular posts from this blog