Il #Referendum sulle #Trivelle visto attraverso #Twitter



Buon lunedì a tutti, e ben ritrovati - chiedo venia per la lunga assenza :)

Prima che i riflettori si spengano definitivamente sul Referendum di ieri, ecco una breve rassegna dell'evento visto attraverso Twitter, mio punto d'osservazione privilegiato per tentare di capire e interpretare i tanti segnali contrastanti da cui siamo stati "bombardati".

A come Astensione

La vera vincitrice della consultazione: per indifferenza o per onesta indecisione, per rifiuto o per presa di posizione prettamente politica, la scelta di non partecipare al voto ha trionfato.

B come #BattiQuorum

Meme niente male, ma che non si è tradotto in realtà.

C come #Ciaone

Spin doctor, dove siete?

D come Dati

Eccoli! Affluenza ai seggi: 31,18% (includendo la circoscrizione Esteri); voti favorevoli: 85,84%; voti contrari: 14,16%; schede nulle: 1,06; schede bianche: 0,66%.

E come "Evvai!"

La reazione - al netto di dichiarazioni istituzionali - di coloro che si sono opposti al referendum.

F come Fluviale

Il numero di selfie e di foto postate dai votanti su Twitter: la mia timeline ne è stata invasa!

G come Greve

Il comportamento di molti esponenti di entrambi gli schieramenti.

H come "Ho votato!"

Ebbene sì; sebbene in disaccordo con le ragioni del Sì, ho preferito evitare l'astensione.

I come "Io te l'avevo detto!"

Astensionisti, per carità, non infierite su chi voleva il quorum: un po' di fair play, please.

J e K... non pervenute: forse erano a favore dell'astensione, chissà.

L come Lidi

"Non meritate di venire in vacanza sui nostri lidi": così i più esagitati fan del Sì hanno già avvertito gli avversari.

M come Minacce

Sono assolutamente d'accordo sul sollecitare famiglia, amici e colleghi al voto; ma utilizzare un linguaggio scurrile e toni da stadio forse non è stata una grande tattica, non credete?

N come Nonni

Tantissimi gli elettori più anziani che a prescindere dalla scelta fra il Sì e il No si sono voluti recare ai seggi: complimenti!

O come Opprimente

La logica da stadio di alcune persone in entrambi i campi: gente, dovreste combattere per un'idea, non contro chi la pensa diversamente...

P come Populismo

Invocato quale peccato originale nel campo del Sì: ma forse per molti degli elettori si potrebbe parlare più correttamente di Preoccupazione.

Q come Quorum

Cercato e atteso... invano.

R come Rabbia

L'emozione prevalente nei tweet che ho letto.

S come Strumentalizzazione

L'impressione generale è che le estrazioni di gas e petrolio siano ben presto passate in secondo piano, lasciando spazio a logiche tribali che forse hanno contribuito all'alta astensione.

T come Trivelle

Almeno adesso tutti o quasi ne hanno vista una.

U come Utilità

Il referendum è stato (in)utile, necessario, puerile? Ai posteri l'ardua sentenza.

V come Veleno

Scorreva a fiumi.

W si è astenuta.

X come... X

Un piccolo segno dal grande significato, se tracciato sulla propria scheda.

Y si è astenuta con W.

Z come... Zitti!

Fra un urlo e l'altro, fermiamoci ad ascoltare gli altri, e cerchiamo di evitare nuove bagarre: il referendum di ottobre di avvicina...


Voi cosa ne pensate? Quali sono state le vostre impressioni?
Aspetto i vostri commenti, a presto!


Popular posts from this blog