#HelpTwitterChats - per aiutare l'uccellino blu a volare alto!

[English version here]

Buon lunedì a tutti, ben ritrovati! 

Come forse ricorderete, la scorsa settimana ho lanciato un piccolo sondaggio, i cui risultati potete vedere nell'immagine:



Sorpresi?

Pur tenendo conto del campione piuttosto ristretto e del probabile bias dovuto all'aver posto la domanda proprio su Twitter, appare evidente che i contenuti viaggino piuttosto veloci sulle ali dell'uccellino blu...

...Ali che tuttavia continuano a dover fare i conti con venti contrari: nonostante alcune interessanti novità - come i nuovi criteri per il conteggio dei 140 caratteri e la possibile integrazione della feature Moments nelle timeline - la società sembra non aver ancora convinto il Mercato.

In effetti, il primo anno della nuova "Amministrazione Dorsey" vede un preoccupante ribasso delle quotazioni della compagnia, mentre il numero di iscritti non ha registrato aumenti significativi - e il secondo problema naturalmente non può che esacerbare il primo...

Quali ostacoli impediscono a Twitter di attirare nuovi users?


Ne abbiamo già parlato qualche mese fa - e una delle questioni più spinose evidenziate è stata la scarsa propensione dei Twitterati all'interazione reciproca - o almeno a qualsiasi cosa appena più impegnativa di un retweet.

Un fenomeno piuttosto triste, se ci pensiamo.

Eppure, una soluzione già esiste!

Come ho avuto modo di notare, infatti, diversi gruppi di utenti hanno trovato un importante strumento di networking e di condivisione nelle Twitter Chat; tuttavia, tale strumento non è ancora riuscito a imporsi del tutto, conservando uno status quasi completamente informale, affidato per lo più alla buona volontà dei singoli promotori.

Cosa accadrebbe se, al contrario, Twitter assumesse un atteggiamento più proattivo, ad esempio compilando un registro delle chat più popolari/innovative, pubblicizzandole, o persino affiancandovene delle proprie?

Senza adottare il modello dei Gruppi di Facebook e LinkedIn o delle Communities di Google+, la piattaforma si doterebbe ufficialmente di una nuova, caratteristica funzione, in grado di stimolare il dialogo fra gli iscritti.

Non solo: il fiorire di conversazioni animate sarebbe un'esca prelibata per blogger e brand - quale occasione più ghiotta per condividere garbatamente i propri contenuti?

Un ambiente più vivace non potrebbe che rendere Twitter molto più attraente di quanto già non sia, che ne dite? :)


E ora, come sempre, lascio a voi la parola! Avete partecipato a delle Twitter Chats? Pensate che Twitter farebbe bene a occuparsene di più?


I vostri commenti sono sempre i benvenuti, a presto! 


Popular posts from this blog

AccaNEETi, nonostante tutto