Tu, Voi, Noi - Le Persone contano!



Questo blog esiste da un anno e un mese.

Come vola il tempo, vero?

Post dopo post, commento dopo commento, ho cercato di definirne lo scopo, il pubblico potenziale e i contenuti, così come il famigerato tone of voice.

Il progetto è sempre in modalità work in progress, certo - perché panta rei, eccetera - ma nel complesso, le sue caratteristiche principali sono state stabilite senza troppi patemi d'animo.

Su di un punto, però, ho faticato a trovare un accordo con me stesso:




Può sembrare una sciocchezza, ma non lo è.

Il Tu, in apparenza più amichevole, a volte dà la spiacevole impressione di essere alquanto insinuante, quando non sfacciatamente salesy, da piazzista:

Tu sai di avere un problema. 

Il mio prodotto ti può aiutare. 

Tu DEVI comprarlo. 

Compralo subitooo!!!

Penso di aver reso l'idea ;)

Il Voi, che pure a volte uso, mi pare un po' freddo - mette una certa distanza fra chi scrive e chi legge.

Tre parole, una barriera.

Per questo, dopo averci pensato su, e ricordandomi del motivo che mi ha spinto ad inaugurare questo spazio sul Web, ho deciso di ricorrere, il più possibile al Noi.

NOI.

Per me, infatti, ciascuna condivisione, ciascun commento amplia ogni singolo post, lo trasforma.




Qui si interviene, ci si confronta, ci si sostiene a vicenda.

Il blog siamo noi!


E ora, proprio in questo spirito di comunità, vi lascio la parola? Come vedete il ruolo dei lettori nella vita di un blog, di un giornale, di una webzine?
I vostri commenti sono sempre i benvenuti, a presto! 

Popular posts from this blog