Abbandonare un obiettivo - è lecito?


No, non preoccupatevi!

Nessuno sconforto da parte mia - ma semplicemente una discussione nata su Twitter: qualche giorno fa, infatti, ho avuto il piacere di partecipare alla prima #HootChat del 2017, condotta, oltre dall'eponima Hootsuite, dall'ospite della serata, Evernote.

Si parlava di buoni propositi e di obiettivi per il 2017, quando ecco la domanda:


Con mio grande stupore, la mia risposta


lungi dallo scatenare polemiche, si è invece dimostrata in linea con la maggioranza degli interventi dei partecipanti.

Altri utenti hanno suggerito invece di non lasciar perdere la meta, ma di rivedere almeno i tempi e i modi per raggiungerla.

Con buona pace del team Niente Scuse!

Diciamolo, si tratta di buon senso: l'importante non è dimostrarsi duri e puri davanti ai giudizi del pubblico virtuale (per quanto spietati), bensì scegliere un traguardo che sia significativo per noi, per la nostra carriera e per il nostro percorso di vita.

Se intervengono richiami più forti, oppure ci accorgiamo di aver scelto una battaglia che rischia di portarci a una vittoria di Pirro, forse è il caso di cambiare strada.

Meglio aggiustare il tiro a giugno che ritrovarsi stremati a dicembre... magari soltanto per non perdere la faccia davanti a persone che in fondo nemmeno ci conoscono così bene, no?


Che ne pensate? 😋


A proposito, le #HootChat si tengono ogni giovedì alle 21, ora italiana: se volete fare una capatina... siete i benvenuti!

Popular posts from this blog

AccaNEETi, nonostante tutto