LinkedIn, arrivano i filtri "alla Instagram"... si salvi chi può!


Ebbene sì.

LinkedIn apre ai filtri per le fotografie e al photo editing: a darne il triste annuncio è la stessa piattaforma, dal proprio blog ufficiale.

A quanto pare, nella speranza di ridurre il numero di immagini di scarsa qualità, inadatte a un social network dedicato ai professionisti, si è deciso di aiutare gli utenti con una serie di strumenti dedicati.

... ... ...

LinkedIn caro, una domanda:


TI È ANDATO DI VOLTA IL CERVELLO?


Tu non hai la minima idea di quali mostri stai per creare - ma non preoccuparti, ci penso io a farti una breve lista:


1 - L'Intellettuale Depresso/a



Immagini in bianco e nero con un contrasto luce-ombra che nemmeno nello Spazio profondo; magari con una bella citazione di Schopenauer o di Kierkegaard (notoriamente due allegroni).



2 - Il Sognatore/La Poetica



Il cugino meno pessimista del precedente - più colori per languidi tramonti e paesaggi.



3 - La Vamp Romantica/Il Piacione



Rosa a profusione e stelline per fare da contorno a sguardi ammiccanti e/o a décolleté audaci - in alcuni casi decisamente imp(r)udenti...



4 - Il Guru



Fasci di luce di biblica memoria a illuminare il sorriso sornione del grande Divo-Genio-Super-Esperto del Non-So-Cosa - inchinatevi, gente!



5 - Il Pasticcione



Lui ama i filtri - e li usa tutti



Devo continuare?

Caro LinkedIn, già non è sempre facile frequentarti... se poi ci metti del tuo!



Amici utenti, voi non vi farete prendere la mano... vero? 😰

Popular posts from this blog

AccaNEETi, nonostante tutto