#GiovaniDiOggi - allora, tutti a calcetto?


Nuovo venerdì, nuovo appuntamento con i #GiovaniDiOggi.

Grazie a Giuliano Poletti, non ho neppure dovuto penare granché per trovare l'ispirazione, pensate un po'!

Per coloro tra voi che non hanno seguito l'ennesima polemica sul nostro Ministro del Lavoro, un breve riassunto: davanti ad un gruppo di studenti, Poletti ha dichiarato che si hanno più chance di trovare lavoro giocando a calcetto che inviando curriculum.

Un'uscita scandalosa, non tanto per il contenuto - bene o male, le cose vanno davvero così, almeno in Italia, quanto per l'apparente serenità con la quale è stata pronunciata.

Prendere atto della situazione e adeguarsi, oppure lottare per un cambiamento radicale - questo il dilemma che ci si è posti.

Le Relazioni contano, d'accordo - e da un certo punto di vista, la Rete ha almeno reso il meccanismo un po' più democratico - ma davvero dobbiamo rassegnarci a buttare i CV nel WC?

Personalmente, non vedo una contrapposizione così netta: il curriculum, ovvero competenze ed esperienze, servirà sempre - l'importante è trovare i canali giusti per metterlo in luce.

In fin dei conti, a parità (o semi-parità) di talento e preparazione, è così strano che venga premiato chi in più ha avuto cura di costruire e coltivare rapporti onesti e significativi con chi già opera nello stesso settore?

Attraverso i miei contatti sui social, ad esempio, ho trovato un primo gig come traduttore - sicuramente erano disponibili persone ben più qualificate... eppure, con il mio semplice Diploma in Lingue, non solo ho svolto quel compito, ma il cliente si è rifatto vivo anche in seguito.

Queste sono le relazioni sane che spero di coltivare - e che si possono stringere ovunque... anche a calcetto, perché no?

L'importante è che si basino anche sulla valutazione delle reali capacità delle persone.

Un altro discorso vale per il nepotismo e le raccomandazioni tout court - quelli dovrebbero essere off-limits, almeno si spera!

Insomma, per questa volta mi ritrovo in parte d'accordo con il Ministro - ma voi cosa ne pensate?


Buon weekend a tutti, alla prossima!

Popular posts from this blog

AccaNEETi, nonostante tutto