Hai paura di scalare la montagna? Costruisci dei gradini!


Da qualche anno a questa parte, la Comfort Zone è diventata la nemica pubblica numero uno.

Una cattiva, pessima compagnia - che tutti, dall'esperto di Crescita Personale al primo tizio incontrato su LinkedIn, ci invitano a lasciare il prima possibile.

Nulla di male, di per sé: esplorare nuove strade, porsi nuove sfide, non solo ci aiuta a maturare, ma in un certo senso è diventato un bisogno - il Mondo gira così velocemente, ormai, che o si cambia o si muore!

Peccato che spesso frasi altisonanti come:

Alza il didietro e datti una mossa!

Non avere paura!

Prendi in mano la tua vita!

Chi si ferma è perduto!

Siano abbastanza vaghe da confonderci... e soprattutto abbastanza radicali da spaventarci.

Un po' come se qualcuno ci buttasse in mezzo al Pacifico con una misera ciambella di gomma.

Ci buttano addosso tutta l'ansia di dover provare cose nuove, ci fanno dubitare di non star facendo abbastanza, di non star soffrendo abbastanza...

Ma chi lo dice che l'allontanamento dalla Comfort Zone debba proprio essere una sorta di epopea piena di colpi di scena e magari accompagnata da squilli di trombe angeliche?

E se invece il segreto fosse, come già ci siamo dettiprocedere per gradi, senza disagio?

Per dire - quando iniziato questo blog, avevo già riflettuto a lungo sull'opportunità di farlo o meno, esercitandomi anche con commenti sui contenuti altrui e con brevi post su LinkedIn.

Quando mi sono sentito più sicuro di me, ho potuto accettare l'offerta di collaborare con Proposta Lavoro, e da lì ho iniziato a farmi conoscere presso un pubblico più ampio.

Dopo un altro po', il desiderio di rendere i miei post più interessanti mi ha spinto a provare nuove forme di contenuti, come le infografiche.

Infine, poche settimane fa, ecco il mio primo video su YouTube!

Si tratta di esempi semplici, ma lo è anche il mio messaggio: se il grosso cambiamento vi spaventa, iniziate a porvi obiettivi intermedi meno impegnativi.

Seguiteli passo dopo passo, e prima di quanto possiate pensare vi stupirete di quanta strada avrete già percorso!


Insomma, se la scalata vi spaventa, provate a costruire dei gradini 😄 

Popular posts from this blog

AccaNEETi, nonostante tutto